BUON COMPLEANNO a UNO dei FORTI DIFENSORI della "STORIA "GRANATA": Luigi "Gigi" DANOVA.

Pagina della storia del Toro
Rispondi
Avatar utente
Bertolino
Messaggi: 139
Iscritto il: 11/02/2017, 11:33

BUON COMPLEANNO a UNO dei FORTI DIFENSORI della "STORIA "GRANATA": Luigi "Gigi" DANOVA.

Messaggio da Bertolino »

Immagine Immagine Immagine Immagine

Il 5 giugno 1952 nasce a Sant'Angelo Lodigiano Luigi “GIGI” DANOVA uno dei più forti difensori della storia del TORO.

“GIGI” inizia la carriera nella squadra della sua città militante in IV SERIE collezionando 26 presenze in due stagioni (1968/69 e 1969/70). Nella stagione 1971/72 passa al COMO in SERIE B, due Campionati 60 presenze. Nell'estate 1974 finalmente in SERIE A ed esordisce in Campionato proprio contro la squadra che segnerà la sua brillante carriera il TORINO. È il 7 ottobre 1973. 1° Giornata del Campionato 1973/74. Cesena: Stadio "LA FIORITA".
CESENA - TORINO 0-0. Formazioni; CESENA: Mantovani; Ceccarelli (72' Luigi DANOVA), Ammoniaci; Festa, Zaniboni, Cera; M. Orlandi, Brignoni, Braida, Savoldi II, *TOSCHI. In panchina: In panchina: Boranga, Bertarelli.
Allenatore: Eugenio BERSELLINI.
TORINO: Castellini; M. Lombardo, Fossati; Mozzini, Zecchini, Ferrini; Rampanti, Mascetti, Bui, C. Sala (51' Vernacchia), Pulici. In panchina: Sattolo e Graziani. Allenatore: Gustavo Giagnoni. Arbitro: Toselli (Cormons). SPETTATORI: 17.000 circa. Calci d'Angolo 3-1 per il CESENA. Hanno esordito in serie A Giampiero CECCARELLI, AMMONIACI, ORLANDI, FESTA e DANOVA.
*Giovanni TOSCHI (LU) nato a Porcari l'11 novembre 1945. Due stagioni al TORO dal 1971 al 1973. Bilancio: 47 presenze complessive così suddivise. Campionato, 30 presenze 3 gol. Coppa ITALIA 10 presenze, 3 gol. Coppe (U.E.F.A. e COPPE) 7 presenze 5 gol. Nell'estate 1973 Giovanni TOSCHI viene ceduto al CESENA.

Luigi DANOVA aveva già incontrato il TORO in Coppa ITALIA. Era il 5 settembre e il campo, il COMUNALE di Torino, il risultato fu lo stesso di un mese dopo:
TORINO - CESENA 0-0. Formazioni; TORINO: Castellini; Mozzini, Fossati; Zecchini, Cereser, Ferrini; Rampanti, Mascetti, Bui, C. Sala (73' Vernacchia), Pulici. Allenatore: Gustavo Giagnoni.
CESENA: Mantovani; Ceccarelli, Ammoniaci; Festa, L. DANOVA, Zaniboni; M. Orlandi, Brignani, Braida, Savoldi II, TOSCHI. Allenatore: Eugenio BERSELLINI. Arbitro: Lattanzi (Roma). SPETTATORI: 20.000 circa.

CON la MAGLIA del CESENA, Luigi DANOVA realizza il suo UNICO Gol nel Campionato di SERIE A. Succede il 18 gennaio 1976. Cesena: Stadio “LA FIORITA”.13° Giornata del Campionato 1975/76. CESENA - MILAN 2-1.
Reti: 33' L. DANOVA (C), 66' rig. Egidio Calloni (M), 77' De Ponti (C).
Formazioni; CESENA: Boranga; G.P. Ceccarelli, Oddi; Zuccheri, L. DANOVA, Cera; Bittolo, Frustalupi, Bertarelli, Rognoni, Urban (71' De Ponti). In panchina: Venturelli, Festa. Allenatore: “Pippo” Marchioro.
MILAN: Albertosi; Anquilletti, A. Maldera; Turone, Bet, Benetti; D. Gorin, Bigon, E. Calloni, Rivera, Chiarugi. In panchina: F. TANCREDI, Sabadini, N. Scala. Allenatore: Giovanni Trapattoni. Arbitro: Riccardo Lattanzi (Roma). DOPO tre stagioni (88 presenze 1 gol) con il CESENA tutte in SERIE A, passa al TORO fresco Campione d'ITALIA voluto dal trainer Luigi RADICE per rinforzare la fascia sinistra e all'occorrenza utilizzarlo nel centro della difesa. “GIGI” veste per la PRIMA Volta la Maglia “GRANATA” in un'Amichevole Ufficiale giocata il 14 agosto 1976 ad Ivrea: Stadio PISTONI. IVREA - TORINO 1-4. Reti: 6' Campofredano (I), 68' Pecci (T), 72' Bertocchi (T), 76' e 82' Garritano (T). Formazioni; IVREA: Sorci (46' Galassi); Dell'Anna (46' Bellone), Chieppa (46' Rocci); Binelli (46' Vanore), Davanzo (46' Fiorentini), Bordignon (46' Bernardi), *Ninni (46' Biarritz), Campofredano (46' Castellini), Ferrero (46' Novellino), Marolo (46' Sinopoli), Casciani (46' Orsini). Allenatore: ???
TORINO: Castellini; L. DANOVA, Salvadori (65' F. Gorin); P. Sala (65' Bertocchi), Santin, Caporale; C. Sala, Pecci, Graziani (46' Garritano, 82' Bardelli), Zaccarelli (35' C. Butti), Pulici. Arbitro: ??? SPETTATORI: 10.000 circa.
Prima uscita stagionale per il TORO 1976-77, allo stadio PISTONI di Ivrea contro gli arancioni locali. PER LA PRIMA ASSOLUTA CON IL TRICOLORE SUL PETTO, l'affluenza è ben oltre i limiti della capienza dello STADIO “eporediese” Nel TORO è assente Mozzini tenuto precauzionalmente a riposo. SALATO il prezzo dei biglietti: 2.000 lire per i popolari, 5.000 lire per le tribune.
*ROBERTO NINNI, attaccante nato a Roma il 15 agosto 1953. Cresciuto nel vivaio "GRANATA", per lui TRE Presenze in Coppa ITALIA 1971/72. A fine stagione viene ceduto all'ANCONA.
*MARZIO BERTOCCHI, centrocampista nato a Cavriago (RE) l'8 giugno 1956. Cresciuto nel Vivaio GRANATA gioca 11' (in sostituzione di Ciccio GRAZIANI) della gara di Coppa ITALIA disputata al COMUNALE di Torino il 29 agosto 1976. TORINO - FOGGIA 3-0. Nel 1977 gioca il Campionato di SERIE B con la maglia del MONZA. Muore a Campegine (RE) il 14 dicembre 2014. Aveva 58 anni.

ESORDIO di Luigi DANOVA in Campionato con la Maglia “GRANATA”.
Torino: Stadio COMUNALE. 4 ottobre 1976. 1° Giornata del Campionato 1976/77.
TORINO - SAMPDORIA 3-1. Reti: 4' e 7' Graziani (T), 50' De Giorgis (S), 87' Pulici (T). Formazioni; TORINO: Castellini; L. DANOVA, Salvadori; P. Sala, Mozzini, Caporale; C. Sala (all'8' C. Butti), Pecci, Graziani, Zaccarelli, Pulici. In panchina: Cazzaniga, e Garritano. Allenatore: Luigi Radice.
SAMPDORIA: Cacciatori; Arnuzzo, Ferroni; Tuttino, ZECCHINI, Lippi; M. Orlandi, Bedin, De Giorgis, Savoldi II (56' Chiorri), Saltutti. In panchina: Di Vincenzo, V. CALLIONI. Allenatore: Eugenio BERSELLINI. Arbitro: Benedetti (Roma). SPETTATORI: 36.000 circa.

ESORDIO di DANOVA in Coppa ITALIA con la Maglia “GRANATA”.
Taranto "Stadio SALINELLA". 1 settembre 1976. 2° Giornata del Girone Eliminatorio.
La Prima Giornata da giocare a Foggia era stata rinviata al 9 settembre.
TARANTO - TORINO 1-1. Reti: 52' Pulici (To), 56' Gori (Ta).
Formazioni; TARANTO: Trentini; Giovannone, Cimenti; Nardello, Spanio, Capra; Gori, Fanti, SELVAGGI, Romanzini, JACOMUZZI. Allenatore: Gianni Seghedoni. TORINO: Castellini; L. DANOVA, Salvadori; P. Sala, Mozzini, Caporale (29' Santin); C. Sala, Pecci, Graziani, Zaccarelli (46' C. Butti), Pulici. Allenatore: Luigi Radice. Arbitro: Menicucci (Firenze). SPETTATORI: 23.000 circa.

ESORDIO di Luigi DANOVA nelle Coppe EUROPEE con la maglia del TORO. Torino: Stadio COMUNALE. 15 settembre 1976. SEDICESIMI di Finale della COPPA dei CAMPIONI 1976/77. Gara di Andata. TORINO - F MALMOE 2-1. Reti: 45' Mozzini (T), 88' H. Johnsson (M), 91' Graziani (T). Formazioni; TORINO: Castellini; L. DANOVA, Salvadori; P. Sala, Mozzini, Caporale; C. Sala, Pecci, Graziani, Zaccarelli, Pulici. In panchina: Cazzaniga, C. Butti, F. Gorin, Garritano, M. Bertocchi.
Allenatore: Luigi Radice.
MALMOE: Moeller; Andersson, Kristensson; Jonsson K., Jonsson H., Mahley; Ljungberg, Jakobsson (69' Andersson), Anderddon (59' Cervin), Aleksson, Larsson. In panchina: Larsson T., Hansson, Niholm. Arbitro: Barbacane (Turchia). SPETTATORI: 57.726 per un incasso di 」. 212.370.200. NUOVO RECORD d'incasso per il TORO in una COMPETIZIONE EUROPEA. Oltre 55.000 i biglietti venduti in prevendita.

"Gigi" DANOVA e la NAZIONALE. Sembra incredibile miei “giovani amici” dover scrivere che un giocatore del livello di "Gigi" DANOVA sia sempre stato ignorato dall'allora C.T. Enzo Bearzot. Ma non stupitevi più di tanto, stessa sorte è toccata a tutti i CAMPIONI GRANATA di quell'epoca! Due dati: PAOLO PULICI 19 presenze e CLAUDIO SALA 18... ma poche gare complete e tanti spezzoni in partite insignificanti. PULICICLONE (3 volte Capocannoniere del Campionato) è stato selezionato per due volte alle Finali del Campionato del Mondo - 1974 e 1978... ebbene, non è mai stato portato neanche in panchina! Un po' meglio andrà a ZACCARELLI che accettando di fare la riserva ad Antognoni e essendo giocatore in grado di svolgere diversi ruoli arriva a 25 presenze. E Francesco GRAZIANI, perchè in quel periodo la “rubentus” aveva ANASTASI in fase calante e nel 1976 (scambiato il “picciotto” con BONINSEGNA che aveva 33 anni) il “Ciccio” nostro, non aveva concorrenti. Per Lui 47 presenze (record) in NAZIONALE nel periodo "GRANATA". Il destino di "Gigi" DANOVA è analogo a quello del Giaguaro CASTELLINI... una mezza... Presenza a Testa! Per il “NOSTRO” difensore la presenza nella Nazionale Maggiore: 22 dicembre 1976 - Lisbona - Estadio Josè ALVALADE. Gara Amichevole.
PORTOGALLO - ITALIA 2-1. Reti: 16' e 66' Nenè (P), 78' Bettega (I).
Formazioni; PORTOGALLO: Bento; Barro, Ai; Umberto, Coesione (ca.), Esilarante; Octavio, Albertino (85' Toni), Nenè, Ales, Catalana (88' Francisco Mario). Selezionatore: J.M. Pedro.
ITALIA; Zoff (cap.); Cuccureddu (46' L. DANOVA), Tardelli; Benetti, Gentile, Scirea; Causio, Capello (59' C. SALA), GRAZIANI, Antognoni (59' ZACCARELLI), Bettega. D.T. Bernardini. Allenatore: Enzo Bearzot. Arbitro: Gruccia Guru (Spagna). SPETTATORI: 20.000 circa.
“GIGI” DANOVA che già aveva assaporato la convocazione in NAZIONALE B quando giocava a CESENA (4 presenze), viene dato il contentino (come ad altri "GRANATA" peraltro Campioni d'ITALIA in carica...) della Nazionale MINORE, Nazionale B o UNDER 23. Questa la Prima (5° assoluta) presenza di Gigi DANOVA nel periodo di permanenza “GRANATA”. Udine: Stadio Comunale, mercoledì 19 gennaio 1977, ore 14.30. Gara Amichevole.
ITALIA B - LEGA NAZIONALE IRLANDESE 2-0. Reti: 62' Pruzzo, 89' ZACCARELLI.
Formazioni; ITALIA B: P. Conti (46' I. Bordon); L. DANOVA, A. Maldera (75' SALVADORI); P. SALA (39' Oriali), MOZZINI, Scirea; D'Amico, PECCI, Pruzzo, ZACCARELLI (cap.), C. Muraro (60' Novellino). In panchina: G. Vavassori, G.P. Marini, G. Musiello. Allenatore: Enzo Bearzot.
LEGA NAZIONALE IRLANDESE: Smitizza; Bidonville, Fabriano; Dumping, Burle, Donnetta (83' Kong); Daino,Maccartismo (72' Daino), Fallace, Macellando, McGee. In panchina: Thomas, Brooks, Hulmes. Allenatore: S. Bacuzzi. Arbitro. Tasuez (Jugoslavia). SPETTATORI: 23.000 circa.
SESTO e Ultimo “biscottino” per "Gigi" DANOVA con la NAZIONALE B.
Brema "Weser - Stadion" venerdì 7 ottobre 1977, ore 19.30'. Gara Amichevole. GERMANIA OVEST B - ITALIA B 1-0. Rete: 75' Geye.
Formazioni; GERMANIA OVEST B: Burundeski; Repliche, Impermanenza; Robe, Lame, Gerber; Geye, Bast (60' Selinger), D. Muller (71' Wenzel), Burgsmuller, Seel. In panchina: Kargus, Geyser. Allenatore: H. Korkmayeur.
ITALIA B: P. Conti (46' I. Bordon); L. DANOVA, A. Maldera; P. SALA, Bellugi (cap.) (46' G. Vavassori), Onofri; B. Conti (68' Oriali), PECCI, Pruzzo, L. Pin, Novellino. In panchina: SALVADORI, Bini, Desolati. Allenatore: Azeglio Vicini.
Arbitro: Nus (Norvegia). SPETTATORI: 14.000 circa.

Nell'ottobre 1985 dopo 338 gare complessive (244 in Campionato, 75 in Coppa ITALIA e 19 nelle Coppe Europee, 7° di sempre dall'istituzione del Campionato a Girone Unico nel 1929/30, preceduto da: G. FERRINI 566, P. PULICI 441, R. ZACCARELLI 411, N. FOSSATI 410, C. SALA 370 e L. VIERI 357 e 2° nelle presenze in Coppa ITALIA (75) preceduto dal solito G. FERRINI con 80 presenze) giocate con la maglia GRANATA, Luigi DANOVA lascia il TORO e passa al LECCE sempre in SERIE A.

ULTIMA GARA di Campionato giocata da Luigi DANOVA con la Maglia del TORO. Torino - Stadio Comunale - 30° e ultima Giornata del Campionato 1984/85.
TORINO - ROMA 1-0. Rete: 79' A. Serena.
Formazioni; TORINO: Martina; L. DANOVA, Francini; Zaccarelli (17' Galbiati), Caso, Beruatto; Pileggi, Sclosa, Schachner (88' P. Mariani), Dossena, Serena. 12° Copparoni, 13° Corradini, 14° Comi. Allenatore: Luigi Radice.
ROMA: F. TANCREDI; Oddi, D. Bonetti; Ancelotti, Nela, Righetti; B. Conti, Cerezo, Pruzzo, Giannini, Di Carlo (al 61' GRAZIANI). In panchina: 12° Malgioglio, 13° A. Maldera, 14° Buriani, 15° Antonelli. Allenatori: Clagluna ed Eriksson. Arbitro: Sguizzato (Verona). SPETTATORI: 35.000 circa. Il TORO si piazza al 2° posto alle spalle del sorprendente VERONA e per “GIGI” DANOVA stesso piazzamento come al suo Esordio in Maglia GRANATA anche allora 2° con 50 punti preceduto “dagli altri”.
*ULTIMA GARA di CAMPIONATO con la Maglia del TORO anche per Claudio SCLOSA, centrocampista nato a Latisana (UD) il 28 febbraio 1961. 103 presenze in Maglia “GRANATA”. Campionato: 72 presenze, 1 gol. Coppa ITALIA: 25 presenze, 2 gol. Coppe EUROPEE: 6 presenze, 2 gol. Nell'estate 1985 viene ceduto al BARI.
ULTIMA GARA anche per Domenico CASO, centrocampista nato a EBOLI (SA) il 9 maggio 1954. 53 presenze nel TORO. Campionato: 36 presenze, 1 rete. Coppa ITALIA: 17 presenze, 1 rete. Nell'estate 1985 passa alla LAZIO.
ULTIMA per Roberto GALBIATI, libero nato a Cernusco sul Naviglio il 16 settembre 1957. 104 presenze nel TORO. Campionato: 75 presenze, 1 rete. Coppa ITALIA: 29 presenze, 2 reti. Anche lui come CASO viene ceduto alla LAZIO.
ULTIMA anche per Aldo SERENA: centravanti nato a Montebelluna (TV) il 25 giugno 1960. Una sola stagione al TORO. Campionato: 29 presenze, 9 reti. Coppa ITALIA: 6 presenze, 0 reti. Nell'estate 1985 passa (via INTER proprietaria del suo cartellino) “agli altri”.

Come detto CAMPIONATO di altissimo livello per la "nostra" squadra. SECONDO posto finale (VERONA Campione d'ITALIA con punti 43) con punti 39, frutto di 14 Vittorie, 11 Pareggi, 4 Sconfitte. 36 le reti realizzate, 22 quelle subite. Questi gli artefici di quel bellissimo Campionato: SILVANO MARTINA 30 presenze 22 reti subite. CANNONIERE della Squadra: ALDO SERENA 9 reti realizzate. Schachner 27-7, Junior 26-7, Dossena 30-5, Corradini 13-2, Francini 27-2, Caso 6-1, Galbiati 20-1, Sclosa 25-1, Zaccarelli 28-1, L. DANOVA 26-0, Beruatto 20-0, Comi 17-0, G. Ferri 22-0, P. Mariani 1-0, Pileggi 17-0.

ULTIMA gara di Gigi DANOVA in Coppa ITALIA con la Maglia "GRANATA". 19 giugno 1985: Genova “Stadio Luigi FERRARIS”. Quarti di Finale della Coppa ITALIA 1984/85. Gara di Ritorno (andata: TORINO - SAMPDORIA 0-0). SAMPDORIA - TORINO 4-2. Reti: 10' Vierchowood (S), 54' rig Francis., 60' Francini T), 62' Comi (T), 64' Francis (S), 89’ Mancini (S).
Formazioni; SAMPDORIA: I. Bordon; Pari, Galia; F. Casagrande (62' R. Mancini), Vierchowood, Paganin; Scanziani, Souness, Francis, Salsano (65' Renica), Vialli. Allenatore: E. BERSELLINI TORINO: Martina; L: DANOVA, Francini; Galbiati, Caso (56' Schachner), G. Ferri; Corradini, Beruatto, P. Mariani (56' Comi), Sclosa (80' Osio), A. Serena. Allenatore: Luigi Radice.
Arbitro: Lombardo (Marsala). SPETTATORI: 30.000 circa. Il TORO è eliminato.

ULTIMA PRESENZA di “GIGI” con la Maglia "GRANATA" nelle Coppe EUROPEE. Torino. Stadio Comunale. 10 dicembre 1980. Ottavi di Finale della Coppa U.E.F.A. Gara di ritorno. (Andata - GRASSHOPPERS - TORINO 2-1. Reti: Sclosa 49' (T), 52' Heinz Hermann (G), 55' Koller (G). TORINO - GRASSHOPPERS 2-1 - 2-1 d.t.s., 3-4 dopo i calci di rigore. Reti: 28' aut. Terraneo (G), Graziani 62' (T), Pulici 63' (T). Formazioni; TORINO: Terraneo; D. Volpati, Masi; P. Sala, L. DANOVA, Zaccarelli; Sclosa, Pecci, Graziani, D'Amico, P. Mariani (46' Pulici).
Allenatore: Romano Cazzaniga.
GRASSHOPPERS: Berbig; Lauper, Her. Hermann; Wehrli, Egli, In-Albon; Pfister, Heinz Hermann, Sulser, Koller, Zanetti (70' Hachler). Arbitro: Palotai (Ungheria). Reti: aut.Terraneo 28' (G), Graziani 62' (T), Pulici 63' (T). SPETTATORI: 35.000 circa. SEQUENZA Rigori: D'AMICO (gol), Heinz Hermann (gol), SCLOSA (gol), Egli (gol), GRAZIANI (gol), Sulser (gol), ZACCARELLI (fuori), Hachler (gol), PECCI (fuori). Il TORO è così eliminato dalla Coppa U.E.F.A. Ero presente a quella gara e non potò mai dimenticare il “colossale” errore “paperissima" di Giuliano TERRANEO sul gol degli elvetici.

PRIMA di essere trasferito al LECCE, "Gigi" DANOVA scende in campo ancora due volte in COPPA ITALIA. 28 agosto 1985. TRIESTINA - TORINO 1-1. Reti: 18' De Falco (TR), 27' Pileggi (TO).
Poi l'Ultima e addio definitivo al TORO. È il 1 settembre 1985. Torino-Stadio Comunale. Quarta Giornata del 7° Girone Eliminatorio della Coppa ITALIA 1985/86. TORINO - VARESE 2-2. Reti: 15' e 36' Schachner (T), 58' rig. Lucchi (V), 75' Pescatori (V).
Formazioni: TORINO: S. Martina, L. DANOVA, E. Rossi (82' Corradini); Zaccarelli, Junior, Ferri; Pusceddu, Sabato, Schachner, Dossena, Comi (25' P. Mariani). In panchina: 12° Copparoni, 14° Cravero, 15° Pileggi. Allenatore: Luigi Radice. VARESE: Zunico; Misuri, Gatti; S. Pellegrini (10' Calvani), Cattaneo, Cotterle; D. Pellegrini , Piccinin (54' Pescatori), Tinti, Lucchi, Acone. In panchina: 12° Brovelli, 13° Urdich, 14° Zurini. Allenatore: Canali. Arbitro: Vecchiatini (Bologna).
Il TORO vince il Girone ma, dopo aver superato il MESSINA (0-2 e 2-0) negli Ottavi, viene ancora eliminato nei QUARTI dalla SAMPDORIA.

UN MIO Ricordo personale: ULTIMA volta che vidi in campo “GIGI” con la “Nostra” Maglia. 14 aprile 1985. Verona - Stadio Bentegodi. 25° Giornata del Campionato 1984/85. VERONA - TORINO 1-2. Reti: 53' A. Serena (T), 65' Schachner(T), 77' Briegel (V). Formazioni; VERONA: GARELLA, M. Ferroni, L. Marangon; Tricella, Fontolan, Briegel (86' Bruni); Fanna, D. VOLPATI, Galderisi, Di Gennaro, Larsen-Elkjaer. In panchina: Spuri, Marangon II, Sacchetti, Turchetta.
Allenatore: Osvaldo Bagnoli.
TORINO: S. Martina; L. DANOVA (64' Corradini), Francini; Zaccarelli, Junior, G. Ferri; Pileggi, Beruatto, Schachner (89' Comi), Dossena, A. Serena. In panchina: Copparoni, Sclosa, Galbiati. Allenatore: Luigi Radice. Arbitro: Lombardo (Marsala). SPETTATORI: 43.000 circa. Dunque “GIGI” si trasferisce al sud.

Il LECCE guidato da Eugenio FASCETTI disputa un Campionato deludente e concluderà Ultimo con punti 15 frutto di 5 vittorie, 6 pareggi e ben 19 sconfitte. DANOVA disputa 22 gare senza mai essere sostituito. Ultima gara di luigi DANOVA in SERIE A. Como: Stadio SINIGAGLIA. 13 aprile 1986. 28° Giornata del Campionato 1985/86. COMO - LECCE 2-0. Reti: 35' rig. Albiero, 68' FUSI.
Formazioni; COMO: Paradisi; Tempestilli, P. BRUNO; F. Casagrande, Maccoppi, Albiero; Mattei (75' Todesco), FUSI, Borgonovo (88' Invernizzi), Centi, Corneliusson. In panchina: Della Corna, Moz, Notaristefano. Allenatore: Rino Marchesi.
LECCE: Ciucci; Vanoli, G. Colombo; Levanto, Di Chiara I (79' S. Nobile), L. DANOVA; Conte, Barbas, Pasculli, Paciocco, Rizzo (67' Di Chiara II). In panchina: Pionetti, GARZYA, Raise. Allenatore: Eugenio FASCETTI. Arbitro: Fabbricatore (Roma).
Purtroppo la squadra di FASCETTI, mi diede un grosso dispiacere (DANOVA era assente) andando a vincere alla 29° Giornata a Roma contro i “giallorossi” e consegnando di fatto lo scudetto "agli altri”, quel giorno vittoriosi in casa 1-0 contro il MILAN (gol di M. Laudrup) le squadre erano a pari merito!
Concludo dicendo che LUIGI DANOVA è stato uno dei più forti difensori della “Nostra” STORIA e un professionista esemplare.
Buona domenica a TUTTI.
Ciao “GIGI” e tanti Auguri per i tuoi “bellissimi” 64 anni.



Rispondi