IZZO, MEITÉ E ZAZA: IL TRIPLO FLOP - Notizie Toro - blog1

Vai ai contenuti

IZZO, MEITÉ E ZAZA: IL TRIPLO FLOP

blog1
Pubblicato da in giornali ·



TORINO SIRIGU 6.5 Incolpevole sui gol, mira- coloso su Lukaku (colpo di testa ravvici- nato su cross di Brozovic) e bravo poi a murare un terra-aria di Barella. IZZO 4.5 Sull’1-0 Martinez gli vola via con irrisoria facilità (da qui la dura repri- menda di Sirigu). Complice una linea troppo alta, sembra sempre in bilico sul cornicione. A corredo, si fa sorprendere di spalle sul raddoppio nerazzurro. NKOULOU 5 Condivide con Izzo le col- pe sul primo gol interista e mostra tutta la fragilità nel difendere a campo aperto sul- le ripartenze interiste. BREMER 5 Il salvataggio su Lukaku dopo quattro minuti è un buon biglietto da visita. Peccato sia pure la cosa migliore della sua partita, in tal senso meglio sten- dere un velo su quanto combina sul gol di Lukaku. Aina (11' st) 5.5 Non brilla e pi- glia pure un giallo. DE SILVESTRI 5.5 Con una zampa- ta da centravanti provetto costringe Han- danovic alla migliore parata della serata. Tutt’intorno però disegna una prestazione a tinte grigie. LUKIC 6 Tra i tre in mezzo al campo è l’unico a provare a combinare qualcosa, mostrando quanto meno intraprendenza nel cercare di scardinare la linea nerazzur- ra. BASELLI 5 Non fa filtro davanti alla di- fesa e non dà idee al Toro. Berenguer (26' st) 5.5 Insipido. MEITÉ 4.5 Sul raddoppio dell’Inter di- mentica di marcare De Vrij, errore che fo- tografa la sua partita: un terreno ridotto ad acquitrino dovrebbe esaltare le sue doti da guerriero invece gioca come un agnellino. ANSALDI 6 Le poche iniziative create dal Toro sgorgano dalla sua fascia di com- petenza: impegna Handanovic, offre un paio di cross interessanti ed è sempre un punto di riferimento per i compagni. VERDI 6.5 È il primo penalizzato dall’uscita prematura di Belotti perché è in serata: sfiora due volte il gol (splendida la punizione deviata in angolo da Handa- novic a metà ripresa), dà a De Silvestri il pallone del possibile 1-2. Peccato predi- chi nel deserto. BELOTTI NG Alza bandiera bianca all’alba della partita. Zaza (13' st) 4.5 Fosse stato un po’ più reattivo sulla sosti- tuzione, magari il Toro non avrebbe preso l’1-0 in undici contro dieci. Reattività che fa il pari con quella che mostra di fronte a De Vrij e Skriniar. ALL. MAZZARRI 4 Lascia troppo campo alle ripartenze nerazzurre e, so- prattutto, lascia troppa libertà a Brozovic. Quando c’è l’Inter di mezzo, piove sempre sulla testa del povero Walter.

DOMANI TEST PER LAXALT E BONIFAZI TORNA IN GRUPPO
TORINO. La buona notizia della marcia di avvicinamento alla sfida contro il Genoa di sabato prossimo l'ha annunciata Walter Mazzarri nella conferenza di vigilia di Toro-Inter. Riguarda Kevin Bonifazi, che dopo aver svolto per un paio di settimane solo lavoro differenziato torna finalmente in gruppo: da domani farà parte della comitiva granata e rimpiazzerà, almeno numericamente, il vuoto lasciato dall'infortunio di Lyanco. La mano sinistra di Bonifazi, dunque, è ok. Quella di domani sarà una giornata di test, invece, per Diego Laxalt. Sta smaltendo lo stiramento miotendineo al retto femorale della coscia destra e si respira fiducia su un possibile rientro già in settimana. Prima, però, servirà l'ok da parte dello staff medico, che dovrà monitorare il recupero
fonte tuttosport


Torna ai contenuti