IL BESIKTAS TRATTA ZAZA E IL TORO SI BUTTA SU OKAKA - Notizie Toro - blog1

Vai ai contenuti

IL BESIKTAS TRATTA ZAZA E IL TORO SI BUTTA SU OKAKA

blog1
Pubblicato da in giornali ·



Dalla Turchia si sono fatti avanti per Zaza, attaccante richiestissimo, lo vuole mezza serie A. E guarda caso a chiedere l’attaccante di Mazzarri è il Besiktas, società che proprio dai granata acquistò il serbo Ljajic. Evidentemente c’è un intermediario che coltiva ottimi rapporti tra le due società. Il club di Istanbul ha offerto dieci milioni compresi i bonus ma Cairo ha rifiutato. Vuole di più, molto di più. E’ possibile che ci sia un rilancio, ma ci vorrà ancora qualche giorno prima che questo arrivi. Anche perché il Toro non ha fretta. Come detto prima, il giocatore, che vorrebbe restare in granata ma non a dispetto dei santi, intriga Fiorentina, Sassuolo, Spal e Bologna. L’APPUNTAMENTO Intanto il Toro vuole cautelarsi nel caso decida, come sembra, di dare via Zaza che in queste due stagioni non ha convinto. Qualche buona partita ma molte deludenti, tant’è che Mazzarri non lo considera titolare fisso. La prossima settimana - assicurano voci bene informate che arrivano dal mercato - ci sarà un incontro tra Torino e Udinese, un summit ad ampissimo raggio che coinvolgerà più giocatori. Il primo è Stefano Okaka, attaccante di 30 anni, in questo campionato 13 presenze, 3 gol e un assist. Giocatore che Mazzarri ha avuto al Watford e che vorrebbe per affiancarlo a Belotti. Lo considera spalla ideale per il Gallo. I friulani, dal canto loro, hanno messo nel mirino 3 giocatori granata che il ds Marino insegue da tanto tempo: Parigini, Edera e Bonifazi. Più possibilità per i primi due mentre Bonifazi, così come Zaza, è uno che ha molto mercato. Nell’occasione si parlerà anche di Fofana, centrocampista ivoriano che il Toro segue e insegue da molto tempo. Magari alla fine non si farà niente ma l’appuntamento tra i due club è stato programmato. L’Udinese con Parigini e Edera, considerando che quest’anno non dovrebbe avere problemi di salvezza, probabilmente vuole già lavorare per il futuro. Da segnalare che in queste ultime ore per Parigini si è presentato anche il Genoa. Il nuovo tecnico Nicola stravede per lui. E anche per Edera. Il Grifone, dunque, proverà a inserirsi nella trattativa anche se in questo momento l’Udinese è in vantaggio su tutti. BONIFAZI: CHE STRANO Kevin Bonifazi, 23 anni, domani sera rischia di non giocare al posto dello squalificato Bremer per via delle troppe voci di mercato: Mazzarri teme che queste gli possano togliere concentrazione. Venerdì il suo procuratore è stato a Firenze a parlare con i dirigenti viola. Il difensore è nei piani (e non poco) di Iachini. Il problema viola è che il Toro ha chiesto per lui una cifra che la Fiorentina considera elevata: si vocifera sui 15 milioni. Su di lui, comunque, continuano ad esserci anche Atalanta, Bologna, Parma e Spal. PISTA BORINI Il Toro segue con particolare interesse la situazione Borini. Il Milan potrebbe svincolarlo visto che l’attaccante ha un contratto sino al 2021 a oltre tre milioni netti a stagione. Quindi liberandolo adesso, il club rossonero risparmierebbe quasi nove milioni lordi. Il giocatore, in questo girone d’andata, vanta solo due presenze e non rientra nei piani. Se fosse “libero” il Toro ci farebbe un pensiero, così come lo stanno facendo Genoa e Sampdoria. Col Genoa favoritissimo. E IAGO FALQUE E infine c’è da valutare la posizione di Iago Falque. Lo spagnolo in questa stagione, a causa di diversi infortuni, non è ancora riuscito a dare un contributo importante. E’ ancora indisponibile e Valencia e Siviglia ci stanno facendo un pensiero. E lui lo sta facendo per lasciare il Torino.


Torna ai contenuti